wi-fi

Scoperta una falla nel Wi-Fi

Falla nel Wi-Fi WPA2 sicurezza a rischio

 

router wifi di tutto il mondo non sono più sicuri come si è sempre pensato. Un gruppo di ricercatori della Katholieke universiteit di Leuven, in Belgio, ha scoperto una gravissima falla di sicurezza ribattezzata Krack nel protocollo di sicurezza WPA2, in soldoni è il sistema che gli esperti hanno sempre consigliato per la creazione della password a protezione delle connessione wifi.

La pessima notizia è che la vulnerabilità delle connessioni wifi permette agli hacker di violare una rete e introdursi a ogni dispositivo a questa connesso senza particolari problemi. La buona notizia è che le principali aziende del mondo digitale sono a lavoro per metterci una toppa.

Gli esperti spiegano che il protocollo WPA2 esiste da anni e tecniche per entrare nel Wi-fi già ci sono, “ma questa è più ‘pulita’, meno evidente, non da’ segnali e non mette il bersaglio sull’avviso. Una conoscenza di questo tipo se ingegnerizzata consente di essere sfruttata su miliardi di dispositivi”.
Per difendersi da questa falla non basta aggiornare i dispositivi con le ‘patch’ che le aziende stanno mettendo a punto, perché “ci sono miliardi di router vecchi o prodotti da società non importanti, in giro per il mondo nei luoghi pubblici o negli uffici, che non saranno mai aggiornati, c’è un problema enorme di costi”