Marketing con WhatsApp

Perchè scegliere WhatsApp

  1. grazie a WhatsApp i tuoi clienti sono a portata di mano, visto che sono quasi sicuramente tutti connessi;
  2. molto probabilmente, la stragrande maggioranza di loro ha la cosiddetta “ansia da notifica”: quella spasmodica tentazione che costantemente ti porta a consultare il telefono centinaia di volte al giorno e a tappare (è stato stimato, in media, nell’arco di 2 minuti) sulla notifica apparsa sul display e segnalata con una lucina o un suono “invitante”;
  3. il tuo messaggino avrà quasi certamente un tasso di apertura del 100%;
  4. è tutto completamente a costo zero;
  5. potrai instaurare con il tuo cliente una comunicazione diretta (anche senza “spammare” nei gruppi, vedremo dopo come fare) e fornirgli un’ottima assistenza post-vendita (servizio sempre più ricercato, che spesso fa anche la differenza);
  6. se vuoi, potrai utilizzare WhatsApp anche da PC e dar vita a una sorta di centrale operativa per gestire la tua campagna pubblicitaria gratuita.

Come comportarsi su WhatsApp?

Premesso che prima bisognerebbe sempre “testare” i propri clienti/amici – in altre parole monitorare i ritorni, anche in termini economici, delle proprie campagne pubblicitarie – vi è un codice comportamentale che sembra funzionare in quasi tutte le situazioni. Un codice che si traduce, in parole semplici, nel comportamento che bisognerebbe adottare mentre si compongono i messaggi e nelle risposte che si danno. Funziona, ad esempio, rivolgersi ai clienti trattandoli non come tali, ma come amici. Si devono rendere “umane le conversazioni”. Ti devi rivolgere a loro con stima e affetto, in sostanza, facendoli sentire amati, coccolati. D’altronde perché non amarli visto che sono loro a pagarti lo stipendio? E che ti hanno dato il proprio numero di telefono? Quindi, scordati il linguaggio burocratico e i paroloni tecnici: usa termini semplici; chiamali per nome; sii cordiale, ovviamente; presentati con il tuo nome di battesimo se non lo conosci a fondo (esempio: “Ciao sono Francesco, hai visto quest’offerta che facciamo?”); cerca di non scrivere troppo testo: sii veloce nelle comunicazioni e nelle risposte (organizzati per essere sempre connesso).

Software per il WhatsApp Marketing

Risparmia tempo utilizzando SendApp

 
Mettiti a lavoro con una piattaforma di marketing all-in-one che tiene il passo con la comunicazione moderna. Non sono richieste competenze tecniche: basta personalizzare il tuo messaggio con Testi, Immagini, Emoji e Link per creare una campagna pubblicitaria di successo con pochi clic.
 
 
  • Marketing innovativo
  • Attrai interesse immediato
  • Stimola azioni con i clienti
  • Automatizza l’invio dei messaggi
  • Ottieni grandi Risultati
Adwords

Cos’è Google AdWords

 

Google AdWords è la piattaforma pubblicitaria appartenente a Google, che permette la pubblicazione di annunci testuali, immagini e video sulle pagine dei risultati di ricerca e sui siti della rete di contenuti Google.

AdWords ha rappresentato, nel corso degli ultimi anni, una vera e propria innovazione nell’ambito della pubblicità online. La sua diffusione tra gli strumenti di search marketing ne è una testimonianza.

Parallelamente, anche la notorietà di Google, in qualità di motore di ricerca (utilizzato dal 94% dei navigatori italiani, fonte: Ricerca SEMS/Netxplora 2007), ha contribuito alla popolarità della sua piattaforma pubblicitaria.

AdWords offre innumerevoli opportunità dal punto di vista della visibilità: gli annunci pubblicitari possono essere pubblicati sotto forma di testo, immagini e video.

Tutto ciò è possibile grazie a due opzioni principali (su cui possono essere fatte delle personalizzazioni al livello avanzato):

  • targeting per parole chiave: gli annunci vengono visualizzati per le parole chiave scelte, sia quando sono ricercate su Google che quando sono attinenti con il contenuto della pagina di uno dei siti della Rete di Contenuti Google.

 

  • targeting per posizionamento: gli annunci vengono visualizzati sui siti che fanno parte della Rete di Contenuti, sulla base di quelli specificati durante l’impostazione della campagna.

Grazie ai due sistemi appena citati è quindi possibile raggiungere solo navigatori realmente interessati ai propri prodotti e servizi (da qui il termine “targeting”).

Tipologie di Campagne AdWords

Google AdWords consente di pubblicizzarsi attraverso diverse tipologie di campagne, da stabilire in base agli obiettivi da raggiungere. Le principali tipologie sono:

Campagne Rete di Ricerca: mostrano gli annunci fra i risultati di ricerca a pagamento di Google e dei Partner di ricerca, per determinate parole chiave presenti nei gruppi di annunci delle campagne.

Questa tipologia di campagne sono indicate per obiettivi di Sales e Lead Generation.

Campagne Rete Display: mostrano gli annunci visuali e testuali su altri siti web, che è possibile selezionare in diversi modi (metodi di targeting), tra cui interessi del target, parole chiave, argomenti trattati, oppure in maniera precisa tramite i posizionamenti gestiti.

Le campagne Display sono particolarmente indicate se vuoi raggiungere potenziali clienti che ancora non sono a conoscenza dei tuoi prodotti o servizi e per obiettivi di Brand Awareness.

Campagne Shopping: consentono a un commerciante di caricare un feed dei propri prodotti nel Merchant Center e mostrarli nei risultati di ricerca, con tanto di immagine e breve descrizione. Sono ideali per obiettivi di Sales Generation, in quanto intercettano i potenziali clienti quando stanno cercando attivamente i prodotti da acquistare.

 

 

 

 

Deapix-seo

Posizionamento SEO

Cos’è il Posizionamento SEO

la SEO significa “search engine optimization” ed è una disciplina che si occupa del miglioramento delle pagine web e che raccoglie quell’insieme di tecniche che ottimizzano il posizionamento nella serp dei motori di ricerca in maniera gratuita.

All’inizio queste tecniche erano più semplici ma con il tempo sono diventate molto più sofisticate , anche perchè i motori di ricerca hanno fatto passi da gigante imparando a riconoscerle e realizzando algoritmi in grado di contrastare alcune delle tecniche seo, oggi la figura del seo è molto richiesta perchè non bastano più i siti vetrina ma c’è bisogno anche di chi possa far posizionare questi siti tra i primi posti dei risultati organici.

Le tecniche Seo si dividono in tre categorie, distinte per colore e sono quelle: black hat, white hat e gray hat, dai colori è facile intuire che le tecniche black hat sono quelle più pericolose che possono mettere a rischio il nostro sito o blog, perchè una volta scoperte potremmo rischiare di essere bannati dai motori di ricerca.

Poi abbiamo la tecnica white hat che è quella più leggera più moderata dal punto di vista del posizionamento, ed infine abbiamo le tecniche gray hat che sono una via di mezzo tra le due precedenti tecniche , ed è quella che utilizziamo  maggiormente.

 

 Posizionamento Organico

I motori di ricerca sono lo strumento più efficace per trovare informazioni su prodotti, servizi, persone, località, per il 90% degli italiani. Rendi il tuo sito web search engine friendly, cioè facilmente comprensibile dai motori, attraverso il nostro servizo di ottimizzazione SEO.

Il posizionamento organico porta più traffico e avrai così maggiori possibilità di essere contattato da potenziali clienti che ogni giorno usano il web per le loro ricerche. Avere un bel sito ma non posizionato sui motori di ricerca, non serve a nulla!

Come lo facciamo

Analisi parole chiave :

Dopo attenta analisi sull’attività della tua azienda, ricerchiamo e selezioniamo, con i nostri sempre aggiornati strumenti SEO, le parole chiave su cui puntare e attraverso le quali i visitatori potrebbero cercarti in rete. Inseriamo le keywords in maniera corretta all’interno delle pagine e nelle aree significative per il posizionamento naturale (title, url, contenuti, immagini, ecc.)

Ottimizzazione del codice :

Ottimizziamo il codice HTML e il menù di navigazione. Utilizziamo i CSS per adattare il contenuto del sito ai vari formati (dispositivi mobili come iPhone ed altri smartphone, iPad, tablet, ecc.) e accessibile secondo gli standard del W3C. Ottimizziamo la sintassi degli url, inserendo le keyword e migliorando la struttura logico-semantica del sito. Inseriamo i GeoTag per migliorare la visibilità locale.

Contenuti di qualità :

Creiamo contenuti utili e originali che possano dare un “in più” al visitatore sulla tua pagina, rispondendo alle sue domande. Valutiamo, ove necessario, la realizzazione di un blog interno o esterno al sito per incrementare visite, con contenuti nuovi sempre freschi e originali, a tema con la mission dell’azienda.

Link Building e attività social

La link building è un attività che permette di ottenere link in entrata al proprio sito (chiamati backlinks) attraverso tecniche particolari (quali commenti, oppure iscrizioni a directories, ma anche di più complessi quali la realizzazione di webinars o video gratuiti, etc.)

Grazie ai link ricevuti da altri siti pertinenti e relativi al settore di attività d’interesse il sito web che li riceve acquista (possibilmente) una più alta reputazione per i motori di ricerca, in questo modo migliorando il ranking e il posizionamento, oltre che la reputazione e l’authority del dominio (ovvero l’autorevolezza).

E’ quindi importante una attività abbastanza costante di link building al fine di rendere il sito che si vuole ottimizzare più autorevole.

Come fare per simulare Google di un’altra nazione?

Ecco una dritta su come fare per simulare google di un’altra nazione. Molti,  cambiano l’estensione del motore di ricerca (es.: www.google.de), ma  questo non è sufficiente, perché la lingua base rimane l’italiano. Cliccando sul link che si trova sotto alla casella di ricerca di Google.de, è possibile indicare come lingua. Continua a leggere

Il mio sito non è ancora stato indicizzato.

La scansione e l’indicizzazione di un sito sono procedure che possono richiedere del tempo e che si basano su molti fattori. In genere non possiamo fare previsioni o fornire garanzie in merito al momento in cui gli URL verranno sottoposti a scansione o indicizzazione da parte dei motori di ricerca,  nonché in merito al fatto che vengano sottoposti o meno a tali procedure. Continua a leggere